Sviluppo del dolore rachideo in gravidanza

Autore: Elena Martinelli

Le modificazioni posturali in gravidanza determinano situazioni di rischio di mal di schiena lombare (LBP) di origine meccanica sulle quali è doveroso intervenire precocemente al fine di limitarne i danni. L’alterazione posturale e l’aumento ponderale sono però situazioni transitorie. Dopo il parto permangono le sollecitazioni dovute alla postura incongrua mantenuta a lungo e agli sforzi dovuti alle nuove incombenze per accudire il bambino. La presente monografia descrive gli effetti biomeccanici dei cambiamenti morfologici da cui scaturiscono le scelte operative delle Scienze Motorie Applicate al fine di aiutare la donna a mantenere una buona efficienza fisica durante e dopo la gestazione e ad acquisire le informazioni di educazione posturale e di prevenzione primaria e secondaria del dolore rachideo.